Don Carlo BaronioIl sacerdote ed educatore don Cesare Carlo Baronio è la guida spirituale alla quale, ancora oggi, facciamo riferimento per gli anziani ospiti del centro Residenziale Anziani della Fondazione Opera Don Baronio.

Nasce a Cesena nel 1887, in una famiglia benestante, ultimo di nove figli. Si laureò in Lettere a Roma, in Scienze Sociali a Bergamo e in Filosofia a Bologna, con la prospettiva di una carriera brillantissima. Ma la via che il Signore gli indica è un’altra: aiutare, insegnare e vivere in mezzo ai poveri, ai deboli, da povero.

L’8 dicembre 1926 con la fondazione dell’Istituto Figli del Popolo inizia la Sua opera evangelica ed umanitaria solidarietà, rivolta in particolare ai fanciulli orfani ed abbandonati.

Don Carlo Baronio impegna tutto quello che ha: beni materiali, spirituali e culturali, affidandosi totalmente nelle mani della Divina Provvidenza e sotto la protezione della Madonna. Sorgono in seguito altre case di accoglienza per i poveri a Montiano, Faenza, Savignano sul Rubicone, Balze, Longiano, Gambettola, Cesenatico, Lizzano. Dopo mezzo secolo di intensa attività rivolta ai fanciulli, cristianamente muore il 7 febbraio 1974, non prima di aver scritto che nelle opere da lui fondate vi fosse attenzione per l’accoglienza degli anziani, persone deboli, che nel futuro necessiteranno di cura e assistenza.